Gestione manuale delle rettifiche - Software per commercialisti Blustring - Visual Help

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Adempimenti fiscali > Casistiche reddituali

GLI ADEMPIMENTI FISCALI

 
 
 

La gestione manuale delle rettifiche extracontabili

PREMESSA
Nei tutorial precedenti, abbiamo visto come caricare le rettifiche fiscali extracontabili in determinate casistiche.
Poiché la normativa fiscale italiana è di una complessità inverosimile, potrebbero presentarsi delle situazioni non espressamente previste dal programma, e pertanto, non gestibili con la procedura automatizzata. In questi casi, tuttavia, potremo sempre farvi fronte caricando manualmente le rettifiche extracontabili necessarie. Peraltro, la procedura automatizzata esaminata nel corso dei precedenti paragrafi, fa nulla di più di ciò che potrebbe essere fatto manualmente (lo fa solo più rapidamente).

01 - IPOTESI DI PARTENZA

Ipotizziamo, per assurdo, che una determinata normativa vieti di dedurre un determinato costo (pari a 3000,00 EURO) nell'esercizio di competenza (esercizio 2013), consentendo però, di dedurlo nella misura di 1/3 nell'esercizio successivo, e per 2/3 nel secondo esercizio successivo.
Pertanto, dovremo caricare 3 rettifiche extracontabili, in modo tale che:

  • nel 2013, venga stornato per intero il costo sostenuto (3000,00 EURO);

  • nel 2014, venga dedotto 1/3 del costo sostenuto nel 2011 (3000,00 X 1/3 = 1000,00);

  • nel 2015, venga dedotto 2/3 del costo sostenuto nel 2011 (3000,00 X 2/3 = 2000,00).

01 - IL CARICAMENTO DELLA RETTIFICA EXTRACONTABILE PER IL 2013

Dalla procedura per la gestione delle rettifiche extracontabili, clicchiamo sul comando CARICAMENTO MANUALE (in alt, a destra).

Si aprirà la maschera di registrazione della rettifica, in cui compileremo opportunamente i campi proposti.

 

02 - IL CARICAMENTO DELLA RETTIFICA EXTRACONTABILE PER IL 2014

Per il 2014, dovremo caricare l'ASSORBIMENTO (per 1/3) della differenza passiva formatasi nel 2013. Pertanto:

  • Nel campo ESERCIZIO FISCALE dovremo digitare 2014 (anno in cui va operata la rettifica extracontabile);

  • Nel campo ESERCIZIO DI COMPETENZA ECONOMICA dovremo digitare 2013 (anno da cui si origina la rettifica).

 

03 - IL CARICAMENTO DELLA RETTIFICA EXTRACONTABILE PER IL 2015

Infine, Per il 2015, dovremo caricare l'ASSORBIMENTO (per 2/3) della differenza passiva formatasi nel 2013.

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu