Gli studi di settore - Software per commercialisti Blustring - Visual Help

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Adempimenti fiscali

GLI ADEMPIMENTI FISCALI

 
 
 

La compilazione degli studi di settore

PREMESSA

Come noto, nella generalità dei casi, coloro che esercitano un'attività di impresa, o di lavoro autonomo, devono compilare gli studi di settore ed allegarli ad UNICO.
Gli studi di settore si compongono di 2 sezioni:

  • Dati extracontabili;

  • Dati contabili (quadro F per le imprese, quadro G per i lavoratori autonomi).

I dati extracontabili, non essendo ricavabili dalla contabilità, dovranno essere caricati manualmente direttamente nel software SOGEI preposto alla compilazione degli studi di settore, che come noto, prende il nome di GERICO (GEstione RIcavi COmpensi).
I dati contabili, invece, possono essere simulati e riportati automaticamente in GERICO, in modo analogo alla dichiarazione IVA.
ATTENZIONE: Se non l'hai già fatto, prima di proseguire con la lettura, ti consigliamo di studiare il tutorial dedicato alla dichiarazione IVA, poiché la logica di funzionamento della procedura per il riporto dei dati contabili ricalca quella della dichiarazione IVA. Pertanto, ci limiteremo ad illustrare i passaggi salienti, evidenziando le differenze rispetto alla procedura per la dichiarazione IVA.
Consigliamo inoltre, di studiare il tutorial dedicato ad UNICO poiché propedeutico alla spiegazione che verrà fornita qui di seguito.

01 - LA SIMULAZIONE FISCALE

Sebbene non sia obbligatorio, prima di procedere con la predisposizione del modello, consigliamo di simulare il quadro che dovrà essere compilato:

  • Quadro F (per le imprese);

  • Quadro G (per i lavoratori autonomi);

Pertanto, dalla procedura per la simulazione dei quadri fiscali, eseguiamo la simulazione del quadro desiderato.

 

La procedura produrrà una stampa di questo tipo:

 

MECCANISMO DI FUNZIONAMENTO
Il meccanismo di funzionamento è analogo a quello del quadro RG di UNICO:

  • In sede di registrazione contabile, viene movimentato un determinato conto per un certo importo;

  • Poiché ogni conto di natura economica è agganciato ad un rigo degli studi di settore, l'importo per il quale era stato movimentato verrà riepilogato nel rigo agganciato al conto.

 
 
 

02 - LA COMPILAZIONE DEGLI STUDI DI SETTORE

Se abbiamo stampato la simulazione fiscale, già sappiamo come verrà impostato il quadro dei dati contabili.
La compilazione della dichiarazione avviene in 3 fasi:

  • 1) Apertura di GERICO, e compilazione dello studio di settore limitatamente ai dati extracontabili;

  • 2) Esportazione dei dati contabili in GERICO;

OSSERVAZIONE
A differenza di quanto avviene con la dichiarazione IVA ed UNICO, con la fase 2, i dati verranno travasati DIRETTAMENTE nel software dichiarativo, e pertanto, non andrà fatta alcuna importazione. Ovviamente, è consigliabile aprire lo studio di settore e verificare che il riporto dei dati sia avvenuto in modo corretto. In caso contrario, sarà possibile apportare qualsiasi modifica.

03 - LA CREAZIONE DELLO STUDIO ED IL CARICAMENTO DEI DATI EXTRACONTABILI

Come prima operazione, dobbiamo eseguire il software GERICO, ed inserire un nuovo studio di settore, caricandovi i dati extracontabili.
Pertanto, dal software GERICO, selezioniamo il comando: POSIZIONE / NUOVA, e seguendo la procedura guidata, creiamo lo studio di settore.

 

Quindi, procederemo con il caricamento dei dati extracontabili.

 

Completata l'operazione, SALVIAMO e CHIUDIAMO lo studio di settore.

 

04 - L'ESPORTAZIONE DEI DATI CONTABILI IN GERICO

Se lo studio di settore è stato creato correttamente, potremo esportarvi automaticamente i dati contabili.
Dalla sezione STUDI DI SETTORE della procedura ESPORTA DATI IN UNICO, procediamo nel seguente modo:

  • 1) Clicchiamo sul pulsante RICERCA FILE DATI. Così, il programma cercherà lo studio di settore dell'azienda in linea. Se presente, compilerà il campo FILE DATI, inserendovi il codice dello studio;

  • 2) Se la ricerca di cui al punto 1 ha avuto esito positivo, clicchiamo sul pulsante ESPORTAZIONE DATI CONTABILI per effettuare il travaso dei contabili da Blustring a GERICO.

 
 

A questo punto, riaprendo lo studio di settore, constaterai che il quadro dei dati contabili è stato compilato.
Ovviamente, in caso di necessità, portrai apportare qualsiasi variazione.

 

05 - L'INSERIMENTO DEGLI STUDI DI SETTORE IN UNICO

Con l'operazione descritta nel paragrafo precedente, gli studi di settore risultano ultimati.
Però, non basta! Per poter essere trasmessi,
devono essere allegati al modello UNICO. L'operazione si articola in 2 fasi:

  • A - Dal software GERICO, occorre TRASFERIRE lo studio;

  • B - Dal sofware per UNICO occorre ALLEGARE lo studio trasferito da GERICO.


A - IL TRASFERIMENTO DELLO STUDIO
Da GERICO, dobbiamo selezionare il comando: GESTIONE ARCHIVI ESTERNI / ELENCO POSIZIONI TRASFERIBILI

 

Quindi, dovremo:

  • Selezionare gli archivi che intendiamo trasferire;

  • Cliccare sul pulsante TRASFERIMENTO;

  • Digitare il nome che desideriamo attribuire al file di trasferimento;

  • Cliccare sul pulsante SALVA.

 

Così, nella cartella C:\GERICO2014\ARCHIVIPERUNICO\ verrà salvato il file di trasferimento, cioè il file contenente gli studi di settore da allegare ad UNICO.

B - L'INSERIMENTO IN UNICO
Dopo aver generato il file di trasferimento da GERICO, potremo allegare gli studi di settore ad UNICO.
Dal software per la compilazione di UNICO, dobbiamo selezionare il comando: ALLEGATI / STUDI DI SETTORE / INSERISCI STUDI DI SETTORE.

 

Quindi, dalla finestra di dialogo, selezioneremo il file da allegare.

 

ATTENZIONE
La trattazione fornita in questo paragrafo non ha la pretesa di sostituire la documentazione fornita dalla SOGEI.
Pertanto, per maggiori dettagli sul funzionamento dei software SOGEI, si rimanda alla documentazione fornita dal produttore.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu