Il caricamento dei cespiti pregressi - Software per commercialisti Blustring - Visual Help

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gestione contabile > Il caricamento delle registrazioni contabili > La procedura FATTURE FORNITORI > La gestione dei beni strumentali

La procedura FATTURE FORNITORI

 
 
 

Il caricamento dei cespiti pregressi

PREMESSA

Solitamente, quando si inizia a gestire una contabilità con un nuovo programma, l’azienda ha già in carico diversi cespiti, che d’ora in poi chiameremo cespiti pregressi.
In questo tutorial, ipotizzeremo di dover gestire la contabilità di un’azienda a partire dall’esercizio contabile 2014. Pertanto, i cespiti acquistati prima del 01/01/2014, verranno definiti CESPITI PREGRESSI.
Per ogni cespite pregresso, occorre:

  • Compilare la relativa scheda anagrafica;

  • Caricare il costo storico;

  • Caricare il fondo ammortamento accantonano fino al 31/12/2013.

01 - MODALITA' DI REGISTRAZIONE

Ipotizziamo, a titolo di esempio, di dover caricare in anagrafica un macchinario acquistato in data 25/03/10, al costo storico di 8.000,00 EURO, ed ammortizzato al 31/12/13 per 5.000,00 EURO.
Dal menu GESTIONE CESPITI, selezioniamo il comando CESPITI PREGRESSI.

 

Si aprirà la procedura per il caricamento e la gestione dei cespiti pregressi.
Per inserire un nuovo bene, clicchiamo sul comando INSERISCI UN NUOVO CESPITE PREGRESSO (in basso a destra).

 

Come operazione preliminare, occorre caricare il bene in anagrafica, pertanto:

  • Clicchiamo sul binocolo per visualizzare l'anagrafica cespiti;

  • E poi, clicchiamo sul pulsante INSERISCI UN NUOVO BENE IN ANAGRAFICA per impostare la scheda anagrafica del bene.

Quindi, procediamo con la compilazione dei campi richiesti dalla scheda anagrafica del bene.

 

Completata la compilazione della scheda anagrafica, clicchiamo sul pulsante SALVA ED ESCI.
Il codice del cespite verrà riportato automaticamente nella procedura per l'inserimento del cespite pregresso.
Qui, dovremo inserire manualmente:

  • Il COSTO STORICO;

  • Il FONDO AMMORTAMENTO accantonanto (al 31/12/13);

  • La DATA a cui si riferiscono i valori inserito (31/12/13).

 

Completato il caricamento delle informazioni richieste, clicchiamo sul pulsante REGISTRA.
Così, il bene verrà inserito nell'elenco dei CESPITI PREGRESSI.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu