L'utilizzo del software in rete - Software per commercialisti Blustring - Visual Help

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Installazione > L'utilizzo del software in rete ed in remoto

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

 
 
 

L'utilizzo del software in rete

PREMESSA

Nei tutorials precedenti, abbiamo sempre ipotizzato (implicitamente) che non vi fosse l'esigenza di condividere gli archivi contabili con altri utenti. Pertanto, ogni postazione di lavoro utilizza gli archivi contabili in essa installati (che ricordiamo per l'ennesima volta, sono collocati nella cartella C:\COGE07\BASEDATI).
Ora, vedremo come sia possibile condividere gli archivi contabili tra più utenti operanti all'interno dello stesso ufficio, tramite una rete peer to peer.

01 - IPOTESI DI PARTENZA

Per spiegare come utilizzare il software in una rete peer to peer, partiremo subito con un esempio.
Ipotizziamo di lavorare in un ufficio dove lavorano tre computers collegati in rete, che chiameremo: A, B, C.
Come operazione preliminare, dobbiamo decidere quale dei tre computers fungerà da server. Detto altrimenti, dobbiamo decidere quale computer ospiterà gli archivi contabili in cui tutti gli operatori andranno a lavorare. Supponendo, di aver eletto a server il computer A, vediamo come procedere.

02 - INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE

L’installazione del programma va effettuata in TUTTI i computers della rete.
In questa fase, non vi sono particolarità da segnalare: in ogni computer occorre procedere con una normale installazione del programma.

03 - CONFIGURAZIONE DEL SERVER

Anche per la configurazione del computer che fungerà da server (computer A) non vi sono particolarità da segnalare: l'operatore che lo utilizzerà opererà come descritto nei tutorials precedenti.
Ovviamente, la cartella C:\COGE07\BASEDATI deve consentire il libero accesso a tutti gli altri utenti (sia in lettura, che in scrittura).

04 - CONFIGURAZIONE DEI CLIENTS

Le particolarità riguardano i computers che fungeranno da clients (computer B, computer C).
Infatti, gli operatori che utilizzeranno queste postazioni, NON dovranno lavorare con files collocati nel loro disco fisso, ma dovranno lavorare con gli archivi contabili collocati nella cartella COGE07\BASEDATI del disco fisso del computer A.

a) Operazione preliminare - impostazione del percorso di rete
Come operazione preliminare, nei clients occorre specificare l'ubicazione degli archivi contabili. Si procede nel seguente modo:

  • 1) Dal PANNELLO DI CONTROLLO, clicchiamo sul comando IMPOSTAZIONI GENERALI.

  • 2) Dalla sezione PERCORSO DI RETE PREDEFINITO, clicchiamo sul pulsante IMPOSTA IL PERCORSO DI RETE PREDEFINITO. Si aprirà una finestra di dialogo, dalla quale navigando per le risorse di rete, dovremo selezionare (con un doppio click) una qualunque delle aziende collocate nella cartella C:\COGE07\BASEDATI del server.

FASE 1: Accesso alle impostazioni generali.
 
FASE 2: Impostazione del percorso di rete.
 

Completata l'operazione, il percorso di rete predefinito risulterà impostato.

 

b) La selezione delle aziende
Per lavorare, gli operatori dei clients dovranno, di volta in volta, selezionare una delle aziende collocate nella cartella COGE07\BASEDATI del server. Niente di più semplice, è sufficiente:

  • 1) cliccare sul comando SELEZIONA AZIENDA IN RETE.

  • 2) Quindi, dalla finestra di dialogo, occorre cliccare sul pulsante SELEZIONA AZIENDA IN RETE, e selezionare (con un doppio click) l'archivio contabile da aprire.

FASE 1
 
FASE 2: Selezione dell'azienda desiderata
 

05 - LA CREAZIONE DELLE NUOVE AZIENDE

Se si decide di lavorare in rete, allora quando si crea una nuova posizione contabile, questa andrà collocata nella cartella COGE07\BASEDATI del server.
Pertanto, qualora l'operatore di un client decida di creare una nuova azienda, dovrà generarla nel percorso di rete impostando opportunamente l'apposito parametro.

 

In alternativa, è ovviamente possibile generarla nel disco fisso locale del client, e poi spostarla nel server con un TAGLIA/INCOLLA.

06 - CONTROINDICAZIONI

Se si decide di lavorare in rete, raccomandiamo di utilizzare reti cablate di qualità.
L'utilizzo di reti di scarsa qualità, o di reti wireless, comporta un rischio ELEVATO di corruzione degli archivi contabili, con conseguente perdita di tutte le registrazioni caricate.

07 - IL SALVATAGGIO DELLE IMPOSTAZIONI GENERALI

Seguendo le istruzioni fornite in questo tutorial, hai apportato delle modifiche alle impostazioni generali.
Devi sapere che ogni volta che viene installato un aggiornamento, le impostazioni generali vengono resettate.
Pertanto, se desideri conservare le modifiche apportate alle impostazioni generali, prima di procedere con ogni aggiornamento, dovrai ricordarti di effettuare il salvataggio delle impostazioni generali.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu