La comunicazione annuale dati IVA - Software per commercialisti Blustring - Visual Help

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Adempimenti fiscali > Altri adempimenti

GLI ADEMPIMENTI FISCALI

 
 
 

La comunicazione annuale dati IVA

PREMESSA

Come noto, entro il mese di febbraio, i titolari di partita IVA devono presentare la comunicazione annuale dati IVA.
Si tratta di una comunicazione a cui il fisco attribuisce un'importanza sempre minore, tanto che può essere omessa se, entro marzo, viene presentata la dichiarazione IVA in forma autonoma.
Tuttavia, poiché si tratta di un adempimento ancora in vigore, in questo tutorial vedremo come può essere predisposta con il software Blustring.

01 - PROCEDURA OPERATIVA

Con il software Blustring, è possibile predisporre automaticamente la comunicazione e generare il file telematico.
Dal menu GESTIONI FISCALI, selezioniamo il comando COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA.

 

Ipotizziamo, a titolo di esempio, di dover presentare la comunicazione annuale dati IVA per l'esercizio 2013 (anno di presentazione 2014).
Dopo aver impostato il campo ANNO DI RIFERIMENTO, clicchiamo sul pulsante PREDISPONI UNA NUOVA COMUNICAZIONE.

 

Così, verrà generata la comunicazione relativa all'esercizio 2013, e sarà possibile visualizzarla cliccando sul pulsante di dettaglio corrispondente.

 

Nella comunicazione, vengono riportati:

  • I dati anagrafici del contribuente;

  • Il riepilogo delle operazioni attive;

  • Il riepilogo delle operazioni passive;

  • Il calcolo dell'IVA eventualmente dovuta (IVA esigibile - IVA detratta).

 

In caso di necessità, è ovviamente possibile modificare i valori impostati automaticamente dalla procedura.

02 - VERIFICA DEI DATI CONTENUTI NELLA COMUNICAZIONE

Di fatto, la comunicazione annuale dati IVA è una sorta di dichiarazione IVA sintetica, in cui vengono riportati i dati aggregati dei quadri VE, VF, VJ.
Per verificare la correttezza dei dati riportati, dalla procedura prevista per le simulazioni dei quadri della dichiarazione IVA, oltre a simulare i quadri VE, VF, VJ, è possibile effettuare delle
stampe di riepilogo utili per la compilazione della comunicazione annuale dati IVA.

 

03 - LA STAMPA DELLA COMUNICAZIONE

E' possibile effettuare la stampa del modello ministeriale sia in qualità bozza, che in qualità HD. Dopo aver generato la comunicazione, basta cliccare sugli appositi pulsanti (collocati in basso, a destra).

 

04 - LA GENERAZIONE DEL FILE TELEMATICO

Per trasmettere la comunicazione, occorre ovviamente generare il file telematico: dopo aver digitato il nome da assegnare al file, basterà cliccare sul pulsante GENERA FILE TELEMATICO.

 

Il file telematico generato verrà collocato nella cartella: C:\Blustring_FilesCreati, e potrà essere trasmesso:

  • Dall'intermediario abilitato, tramite Entratel;

  • Direttamente dal contribuente, tramite Fisconline.

ATTENZIONE: Se la dichiarazione dovrà essere trasmessa tramite intermediario, prima di generare il file telematico, consigliamo di verificare i dati riportani nella sezione DATI INTERMEDIARIO.

 

05 - ATTENZIONE AI DATI ANAGRAFICI...
Affinché la procedura descritta in questo tutorial possa funzionare correttamente, è necessario che l'anagrafica dell'azienda siano state correttamente valorizzate almeno le sezioni illustrate dal tutorial dedicato alla creazione delle aziende (Paragrafo 04, lettera b).

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu