La gestione di soggetti privati - Software per commercialisti Blustring - Visual Help

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Adempimenti fiscali > La gestione degli immobili

GLI ADEMPIMENTI FISCALI

 
 
 

La gestione di soggetti privati

PREMESSA

Spesso, gli studi commerciali oltre a dover gestire l'IMU dovuta da contribuenti titolari di partita IVA e di persone a loro riconducibili (soggetti collegati), si trovano a dover gestire l'IMU dovuta da una moltitudine di soggetti non titolari di partita IVA (soggeti privati).
Per i soggetti privati, la soluzione più opportuna consiste nel creare un'azienda fittizia ad hoc, nella quale caricare tutti i contribuenti privati come se fossero dei collaboratori.

01 - LA CREAZIONE DELL'AZIENDA FITTIZIA

Come primo step, occorre creare un'azienda fittizia, che utilizzeremo per caricarvi le anagrafiche dei soggetti privati.
Pertanto, utilizzando la procedura prevista per la creazione delle aziende, creiamo una nuova posizione contabile chiamandola SOGGETTI PRIVATI.

 

02 - IL CARICAMENTO DEI SOGGETTI PRIVATI

Ovviamente, aprendo scheda anagrafica dell'azienda, non andranno inseriti i dati anagrafici dell'azienda.

 

Invece, andrà compilata la sezione ALTRI SOGGETTI, in cui sarà possibile caricare le anagrafiche dei soggetti privati.

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu