La registrazione in modalità QUICK INPUT - Software per commercialisti Blustring - Visual Help

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gestione contabile > Il caricamento delle registrazioni contabili > La procedura FATTURE FORNITORI > Utilita

La procedura FATTURE FORNITORI

 
 
 

La registrazione delle fatture in modalità QUICK INPUT

PREMESSA

Nei tutorials precedenti abbiamo visto come registrare le fatture di acquisto con la modalità standard.
In alternativa,
è possibile caricare le registrazioni con la modalità QUICK INPUT. Così, potrai ridurre i tempi per la digitazione dei dati davvero al minimo, caricando le registrazioni contabili più velocemente che con qualunque altro programma. Non solo: in modalità quick input, per ogni fornitore, è possibile impostare automaticamente fino a 3 contropartite abituali.
Ovviamente, poiché l'inserimento dei dati viene semplificato al massimo, la modalità quick input consente ridurre i tempi di registrazione, ma non è utilizzabile in situazioni particolari, come ad esempio, per i regimi IVA speciali (regime del margine, agenzie di viaggio).

01 - MODALITA' DI REGISTRAZIONE

Per registrare una fattura di acquisto in modalità QUICK INPUT, occorre cliccare sul pulsante QUICK INPUT.

Si aprirà la maschera di registrazione, in cui:

  • Rimane invariata nella sezione dei DATI GENERALI;

  • Mentre, invece, noterai sostanziali differenze nel DETTAGLIO CONTABILE.

Nella generalità dei casi, per completare la registrazione, ti sarà sufficiente compilare il campo TOTALE DOCUMENTO poiché il dettaglio contabile verrà impostato automaticamente sulla base dei dati abituali del fornitore.
Ovviamente, in caso di necessità, è sempre possibile modificare i dati proposti di default. L'operazione risulterà molto semplice ed intuitiva poiché non dovrai fare altro che copiare i totali di riepilogo riportati in fondo alla fattura.

Per salvare la registrazione e passare al caricamento della successiva, come di consueto, devi:

  • Cliccare sul pulsante SALVA E VAI A NUOVA REGISTRAZIONE;

  • In alternativa, è possibile premere il tasto FINE o F10.

02 - LA REGISTRAZIONE DELLE FATTURE SOGGETTE A RITENUTA D'ACCONTO

Con la modalità QUICK INPUT, è possibile registrare rapidamente anche le fatture soggette a ritenuta d'acconto. E' sufficiente compilare 2 campi:

  • RITENUTA;

  • IMPONIBILE RITENUTA.

 

03 - L'IMPUTAZIONE AI CENTRI DI COSTO

In modalità QUICK INPUT, è possibile imputare i costi sostenuti a centri di costo.
Dopo aver verificato che il dettaglio contabile risulti correttamente compilato, occorre cliccare sul pulsante DETTAGLIO.

 

Si aprirà la finestra DETTAGLIO DATI CONTABILI.

Qui, dalla sezione POSTE DI BILANCIO, puoi imputare ogni rigo di contropartita ad un centro di costo.

04 - LA FINESTRA DETTAGLIO DATI CONTABILI

Come avrai sicuramente intuito, la finestra DETTAGLIO DATI CONTABILI non serve solo per gestire i centri di costo.
Infatti, consente anche di:

  • Specificare la competenza temporale in caso di costi a cavallo tra due esercizi (sezione POSTE DI BILANCIO);

  • Caricare cespiti (sezione CESPITI);

  • Registrare le fatture soggette a reverse charge (sezione INTRA e reverse charge).

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu