La verifica della liquidazione IVA - Software per commercialisti Blustring - Visual Help

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gestione contabile > Il caricamento delle registrazioni contabili > La liquidazione IVA

LA LIQUIDAZIONE IVA

 
 
 

La verifica della liquidazione IVA

PREMESSA
In questo tutorial, vedremo come verificare che la liquidazione IVA effettuata sia formalmente corretta.
Per effettuare la verifica, è ovviamente necessario stampare il prospetto di riepilogo. La stampa può essere effettuata:

  • Dal menu STAMPE, cliccando sul comando VERIFICA LIQUIDAZIONI;

  • Oppure, all'interno della procedura per la gestione delle liquidazioni IVA, cliccando sil pulsante VERIFICA LIQUIDAZIONI.

 
 

01 - LA VERIFICA DI UNA LIQUIDAZIONE IVA PERIODICA
Per verificare la correttezza formale di una liquidazione IVA, è sufficiente impostare pochi parametri.
Per le liquidazioni trimestrali, dalla sezione LIQUIDAZIONI TRIMESTRALI, occorre:

  • Impostare l'anno di riferimento;

  • Selezionare il periodo desiderato;

  • Cliccare sul pulsante LIQUIDAZIONE IVA TRIMESTRALE.

 

Per le liquidazioni IVA mensili, la procedura è analoga. Occorre solo operare dalla sezione LIQUIDAZIONI MENSILI.

 

Verificare se una liquidazione IVA è formalmente corretta è molto semplice: l'importo del campo collocato all'incrocio tra l'ultimo rigo e l'ultima colonna deve essere pari a 0.

 

Infatti, per le liquidazioni IVA a debito, deve risultare che l'importo del versamento sia pari alla somma tra l'IVA dovuta e gli interessi trimestrali.

  • + IVA sulle vendite;

  • + IVA sui corrispettivi;

  • - IVA sugli acquisti;

  • +/- Altri addebiti/Altri accrediti

  • - Importo versato

= 0

 

Analogamente, per le liquidazioni IVA a credito, deve risultare che l'utilizzo del credito IVA concida con il credito IVA maturato.

  • + IVA sulle vendite;

  • + IVA sui corrispettivi;

  • - IVA sugli acquisti;

  • +/- Altri addebiti/Altri accrediti;

  • + Utilizzo del credito IVA (riporto al periodo successivo).

= 0

02 - ERRORI NELLA LIQUIDAZIONE IVA
Qualora si verificasse uno sbilanciamento (importo di verifica diverso da 0), allora significherebbe che dopo aver generato la liquidazione IVA, sono state apportate delle modifiche alla contabilità IVA del periodo (caricando, modificando, o eliminando delle registrazioni contabili).

 

In questa ipotesi si renderebbe necessario:

Video riassuntivo

ATTENZIONE: Il video è stato realizzato qualche anno fa, con una release ormai obsoleta, e pertanto, vi potrebbero essere delle differenze con l'interfaccia attuale del programma.
Tuttavia, abbiamo ritenuto utile pubblicarlo poiché la logica di funzionamento delle procedure illustrate è rimasta invariata.

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu