Ventilazione corrispettivi - Software per commercialisti Blustring - Visual Help

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Adempimenti fiscali > Casistiche IVA particolari

GLI ADEMPIMENTI FISCALI

 
 
 

La compilazione della dichiarazione IVA in presenza di corrispettivi ventilati

PREMESSA

Come noto, in presenza di corrispettivi da ventilare, in sede di dichiarazione annuale, va effettuato il ricalcolo complessivo della ventilazione.
Detto altrimenti, occorre ventilare l'intero ammontare dei corrispettivi incassati durante l'anno considerando tutti gli acquisti effettuati nell'anno. In questo tutorial vedremo come impostare il quadro VE (operazioni attive).

01 - LA COMPILAZIONE DEL QUADRO VE

Per impostazione predefinita, nel quadro VE vengono riportate tutte le operazioni attive, ad eccezione:

  • Delle operazioni registrate in registri IVA fittizi;

  • Dei corrispettivi da ventilare.

 

Nell'esempio riportato, vediamo il quadro VE di un contribuente che nel corso del 2013 ha emesse fatture per 50.000,00€. Il quadro NON tiene conto dei corrispettivi soggetti a ventilazione.
Pertanto, il quadro VE andrà integrato manualmente, aggiungendo l'importo dei corrispettivi ventilati.

02 - L'INTEGRAZIONE DEL QUADRO VE

Per compilare correttamente il quadro VE, occorre effettuare il ricalcolo complessivo della ventilazione.
Dal menu GESTIONE CONTABILE, selezioniamo il comando UTILITA LIQUIDAZIONI IVA / GESTIONE GUIDATA CASISTICHE E REGIMI IVA SPECIALI.

Si aprirà la procedura guidata per la gestione delle casistiche IVA particolari e dei regimi IVA speciali.
Dalla sezione VENTILAZIONE:

  • Selezioniamo l'opzione LIQUIDAZIONI IVA;

  • Clicchiamo sul pulsante VENTILAZIONE DEI CORRISPETTIVI.

 

Si aprirà la procedura per il calcolo della ventilazione.
Dalla sezione RIEPILOGHI ANNUALI:

  • Impostamo l'esercizio fiscale di riferimento;

  • Clicchiamo sul pulsante CALCOLO VENTILAZIONE CORRISPETTIVI.

 

Verrà generata una stampa di questo tipo:

 

Nell'esempio riportato, vediamo il caso di un contribuente che nel corso del 2013 ha incassato corrispettivi da ventilare per complessivi 2.000,00€.
In base al calcolo effettuato, andranno così ripartiti (ventilati):

  • 1.378,53 andranno scorporati con l'aliquota del 22% (imponibile: 1.129 - IVA: 248);

  • 621,47 andranno scorporati con l'aliquota del 10% (imponibile: 564 - IVA: 56).


Pertanto, integrando gli importi calcolati nel quadro VE, otterremo il seguente risultato:

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu